Melanzane al vapore con salsa di pomodori e crema di anacardi

Oggi prepariamo una torretta di melanzane che ricorda la classica parmigiana, ma con una cottura decisamente più leggera: quella al vapore.

Le melanzane al vapore cuociono in pochissimo tempo, risultano molto morbide e hanno un gusto piacevole e intenso.

Per la crema bianca ho utilizzato degli anacardi ammollati un’oretta, ma se gradite potete utilizzare anche delle mandorle o noci. In questo caso è meglio lasciare la frutta secca in ammollo tutta la notte.

Ho creato le torrette con 3 strati di melanzane, per un secondo davvero ricco. Se invece desiderate qualcosa di più leggero, per un antipasto o un contorno, fermatevi al primo o secondo disco di melanzana.

E ora in cucina …

Melanzane con salsa di pomodoro e crema di anacardi

Nella sezione “Proprietà” troverete informazioni e curiosità su proprietà e controindicazioni mentre in fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continue reading “Melanzane al vapore con salsa di pomodori e crema di anacardi”

Spaghetti di radicchio tardivo con olive e pistacchi

Avete già provato a fare gli spaghetti di verdure? D’estate ci possiamo divertire con le zucchine e cetrioli … ma d’inverno?

Nella stagione più fredda si possono usare le grandi foglie di verza o quelle lunghe del cavolo nero. Si tagliano a striscioline larghe circa un cm e poi si fanno stufare con un filo di olio.

Oggi proviamo con il radicchio tardivo: le foglie affusolate si prestano molto bene a diventare spaghetti, per cui le tagliamo circa a metà e le saltiamo in padella. Qualche oliva e dei pistacchi ed ecco un contorno veloce e sfizioso!

0 - Spaghetti di radicchio con olive e pistacchi orig mod piccola 2

Nella sezione “Proprietà” troverete informazioni e curiosità su proprietà e controindicazioni mentre in fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continue reading “Spaghetti di radicchio tardivo con olive e pistacchi”

Portulaca saltata con aglio e limone

Un giorno scopri, leggendo qualche post su Internet, che l’erbaccia che eri abituato ad sradicare e che avevi sempre pensato fosse infestante, in realtà non lo è. Si tratta bensì di un’erba spontanea con tantissime proprietà e ti rammarichi per non averne goduto fino a quel momento …

Sto parlando della portulaca, una pianta perenne, di cui ultimamente si sente tanto parlare perché molto ricca di omega 3, vitamine e sali minerali.

2-portulaca-2_new
Con il suo sapore un po’ acidulo, si presta bene per la composizione di ricche insalate oppure si può scottare leggermente a fiamma bassa, come in questa ricetta.

Potrete accompagnare questa preparazione con una cremina di crema di sesamo (chiamata anche tahin) con salsa di soia, uno spicchio di aglio spremuto, mezzo limone (QUI la ricetta). In tal caso non aggiungete limone alla portulaca per evitare che l’acidulo predomini su tutti gli altri sapori.

1-piatto-di-portulaca_new

Nella sezione “Proprietà” troverete informazioni e curiosità su proprietà e controindicazioni mentre in fondo trovate la sezione “Altre idee sul Web” con link ad altre ricette.

Continue reading “Portulaca saltata con aglio e limone”